ROCK YOUR FRAGRANCE #13 DIPTYQUE VS LED ZEPPELIN

DIPTYQUE VS LED ZEPPELIN Tam Dao vs Kashmir I
l riff di chitarra si questo brano ci è entrato nell’anima...esattamente come questo profumo. La sensazione di andare lontano e al tempo stesso restare esattamente nel posto in cui ci troviamo. Praticamente un viaggio astrale!
Oh, let the sun beat down upon my face, with stars to fill my dream. -Oh, lascia che il sole batta sul mio viso con le stelle a riempire i miei sogni
I am a traveler of both time and space to be where I have been. -Sono un viaggiatore del tempo e dello spazio per essere dove sono stato
 
Tam Dao ci porta nelle foreste sacre dell’Indocina...ci avvolge con un profumo vellutato, latteo, mistico.
Talk and song from tongues of lilting grace -Lodando e cantando in vari idiomi una preghiera cadenzata-
Sounds caress my ear. -Quel suono accarezzò le mie orecchie-
Though not a word I heard could I relate -Sebbene non vi fosse una sola parola udita che sapessi riferire-
The story was quite clear. -La storia era abbastanza chiara-
Il legno di sandalo del Mysore brucia nel tempio... un soffio di cipresso e mirto ci infondono positività...
Tryin' to find, tryin' to find where I've been -Cercando di scoprire cercando di scoprire dove sono stato-
Esotico incenso e morbido palissandro ci avvolgono cullandoci con una nota di preziosa ambra grigia...
My Shangri-La beneath the summer moon, I will return again
-Il mio Shangri-la dietro la luna estiva, vi ritornerò di nuovo-
Sure as the dust that blows high in June, when movin' through Kashmir -Sicuro come la polvere che volteggia alta in giugno, mentre si sposta attraverso il Kashmir-

Lascia un commento

I commenti dovranno essere approvati prima di essere pubblicati