ROCK YOUR FRAGRANCE #20 PENHALIGON’S VS STING

PENHALIGON’S VS STING
BLENHEIM BOUQUET VS AN ENGLISHMAN IN NEW YORK
Penhaligon’s crea questa fragranza nel 1902 come un abito di alta sartoria per il duca di Marlborough.
I don't take coffee I take tea my dear -Io non prendo caffè, prendo il tè mia cara-
I like my toast done on one side -mi piace il lato croccante del mio toast-
Una fragranza maschile, raffinata, di una consapevole eleganza...
See me walking down Fifth Avenue -Guardami qando scendo nella Fifth Avenue-
A walking cane here at my side -ho un bastone da passeggio a fianco-
I take it everywhere I walk -lo porto ovunque a passeggio-
I'm an Englishman in New York -Io sono un inglese a New York-
Sentori aromatici di lavanda inglese, resi aspri dal succo di limone italiano e di lime. Una punta di pepe nero per sorprendere...
I'm an alien I'm a legal alien -sono uno straniero, un perfetto straniero-
I'm an Englishman in New York -Io sono un inglese a New York-
Nel finale, un tocco discreto di muschio si accorda con la resina di pino per rendere irresistibile il gentleman che indossa questa fragranza che trascende il tempo.
If, "Manners maketh man" as someone said -Se le maniere fanno un uomo, come ha detto qualcuno-
Than he's the hero of the day -dunque è lui l'eroe del giorno-
It takes a man to suffer ignorance and smile -Serve un uomo per sopportare l'ignoranza e sorridere-
Be yourself no matter what they say -sii te stesso e non tener cura degli altri-

Lascia un commento

I commenti dovranno essere approvati prima di essere pubblicati